COME SI RAPINA UNA BANCA

Agostino improvvisato inventore ,Regina la moglie che trascorre la sua vita piena di rinunce, Gaspare il nonno ex macchinista di teatro, Tonino un sempliciotto  sempre bersagliato dai rimproveri  del padre e Giuliana  incinta alla ricerca di convincere il padre del ” creaturo” a sposarla.

Questi i personaggi della famiglia  Capece , la cui storia si intreccia con la vedova Altavilla un po’ svampita, un direttore di banca, un cliente invadente, un   gatto nero e un tombino.

Per porre fine alle proprie misere condizioni, nasce l’idea di rapinare una banca.

Anche Giuliana partecipa alla spedizione, ma è colta dalle doglie e partorisce nel caveau del “ Credito Meridionale”

Così sono sorpresi dal direttore.

Attraverso un finale a sorpresa i cinque  raggiungeranno  per altre vie quella tranquillità che non viene mai negata ai giusti e agli onesti.

 

Una storia divertente di contrasti tra la ricchezza di un mondo che va avanti, che  corre e la miseria di chi è rimasto indietro.